1. Assicurati di avere la pasta adesiva corretta per il lavoro. Alcuni tipi di carta, come quelli con supporto in vinile o leggeri, richiedono una pasta specifica.

2. Mescolare la pasta per carta da parati sotto forma di polvere in un secchio separato prima di versarla nel secchio o nel vassoio a rullo che utilizzerete per il lavoro. Mescola bene con un bastoncino per mescolare per rimuovere tutti i grumi, ma non così bene da mettere molta aria nel composto.

3.Versare l'adesivo liquido direttamente in un secchio o in un vassoio a rullo.

4.Stendere una striscia di carta da parati - già tagliata su misura, con il motivo rivolto verso il basso - su un tavolo lungo, piatto e asciutto (il tavolo non rimarrà asciutto a lungo). Lascia cadere un'estremità del foglio oltre il bordo del tavolo.

5. Usa un pennello per pasta o un rullo per dipingere per applicare la pasta sulla metà della carta che rimane piatta sul tavolo, assicurandoti di coprire ogni centimetro.

6. Piega la sezione che hai appena incollato su se stessa e fai scorrere la sezione asciutta della carta sul tavolo. Applicare la pasta.

7. Piega la sezione successiva su se stessa, quindi piega le due metà l'una contro l'altra, facendo molta attenzione a non sgualcire la carta. Questo processo è chiamato "prenotazione". La prenotazione mantiene la carta umida, la pasta da gocciolare sul pavimento e la superficie incollata pulita.

8. Metti da parte la carta in un punto pulito per non più di 5 minuti prima di appenderla.

9. Sii un maniaco della pulizia: non appena ogni striscia di carta da parati è prenotata e messa da parte, usa una spugna pulita e bagnata per pulire il tavolo, ma non preoccuparti di asciugare la superficie. Fallo anche se hai intenzione di incollare diversi pezzi prima di appenderli; ti consigliamo di togliere l'adesivo dal tavolo prima che si sia asciugato.